Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Il Turismo enogastronomico_ elemento di sviluppo dell'economia Italiana

I prodotti tipici italiani sono caratterizzati da un mercato alquanto frammentato. La frammentazione è causata principalmente dalla scarsa propensione dei produttori nel creare una rete. Come evidenziato precedentemente, il mercato delle esportazioni è caratterizzato dalla presenza di intermediari che si occupano di sistematizzare sul mercato i prodotti. Il cibo quindi, non deve essere visto come semplice oggetto della partita alimentare ma sintesi di dimensioni soggettive derivate dalla cultura dell’individuo. Il cibo è evocativo di luoghi, persone, relazioni  in quanto è frutto  di riflessioni, modificazioni, creazioni di artifici che lo rendono elemento culturale. Il cibo quindi alimento dell’io: nutre a dare speranze, aspettative, diventa quindi espressione  di un’asperienza  sensoriale che scavalca i confni dello spazio e del tempi riportndolo a luoghi e a momenti familiari
















Ultimi post

Intervista su Radio Margherita, i consumi degli italiani nelle festiivtà natalizie 2018

La pagina, squallida, della giornata contro la violenza sulle donne

Frodi agroalimentari, come difendersi?! la mia intervista a radio Margherita DEL 6 OTTOBRE

intervista su Oggi: le frodi agroalimentari

False recensioni sui social e sulle guide gourmet, intervista dell'11 ottobre RADIO MARGHERITA

Suffragette web 2.0, l'uomo può abusare una donna, ma una donna non può abusare di un uomo

Campagna elettorale, Zollo (Fi): “A prevalere sono stati più gli insulti che i contenuti”

Ambiente.. quel grande sconosciuto Campagna elettorale, nessun accenno all’ambiente anche se gli italiani sono sempre più green oriented

Elezioni, la candidata Zollo (Fi): “Credo nelle potenzialità delle aree interne”

intervista su periodicodaily.com