lunedì 1 febbraio 2016

Unioni civili... chi vince è il marketing

Family day o non family day, unioni civili o non unioni civili questo è il problema!
Povero Amleto se  invece di interrogarsi su "be or no ti be .. this is problem!! si dovesse interrogare sul nuovo decreto Cirinnà in questi giorni di grande attualità che ha scaldato gli animi di molti..
Eh si un tema scottante che ha messo tutti contro tutti creando una guerra fra "poveri" dove gli unici vincitori sono gli esperti di marketing e comunicazione.La stampa riporta casi e casi in cui si sceglie l'una o l'altra parte pur di farsi pubblicità. All'inizio  una nota casa produttrice di pasta ( Buitoni e Barilla, poi la Star) fino ad arrivare fino ad oggi dove si sono scontrate IKEA, Italo e Trenitalia, coop.
Tanto l'attenzione che anche un agenzia di pompe funebri ( già nota per particolari campagne promozionali: fra star wars, la belloccia con il diamante fatto con le ceneri del defunto ed altre) ha deciso di sfruttare tale tema.
Fra i tradizionalisti/ moderati e gli innovatori portatori dei diritti all'uguaglianza chi la vincerà nel mondo un pò bigotto italiano ? non si sa. Al momento gli unici  vincitori sono le agenzie di Marketing!