mercoledì 7 gennaio 2015

2015 comincia con una strage... degli innocenti al Charlie Hebdo a Parigi



foto Christophe ena


Non ci sono parole per poter commentare quello che è accaduto oggi a Parigi.
Pazzi, null'altro sono, hanno fatto una strage perchè offesi da alcune vignette. Ma si può mai  compiere un'azione del genere per un ideale?  ( tra l'altro distorto)No non è possibile, sono stati calpestati due diritti fondamentali IL DIRITTO ALLA VITA E IL DIRITTO ALL'INFORMAZIONE.
E' sempre più vero la violenza porta alla violenza. Fomentare delle anime già fragili contro persone che scrivono o disegnano è sbagliato. Purtroppo oggi è uno sport molto diffuso. Non manca giorno in cui una parte o l'altro accusi un organo di stampa di faziosità. Il risultato di questo comportamento, molto estremizzato è la strage al  Charlie Hebdo a Parigi
I parigini hanno però mostrato il loro sdegno e il loro dolore manifestando.
Ma servirà a fermare tutta questa violenza?