martedì 6 agosto 2013

Una banconista laureata? cosa strana

Ancora non riesco a capire il motivo per il quale, per la stragrande maggioranza delle persone, una cameriera o una cassiera, debba sbagliare i congiuntivi ed i condizionali.
Eppure è risaputo che lavori quali barman, cameriera, banconista, cassiera, sono svolti da giovani e simil- giovani che per poter "sopravvivere" e/o per potersi mantenere all'università svolgono lavori difformi da quelli per il quale hanno studiato o stanno studiando.
E' meraviglioso poi osservare le facce delle persone, nel momento in cui si utilizzano parole poche usata nel gergo comune.
In alcuni casi annuiscono senza però comprenderne il significato.Per poi pensarci su e dare un significato diverso da quello effettivo. Altre volte invece in modo basito  chiedono cosa?
Per poi chiedere ma è laureata? Veramente?
Comportamenti un pò prevenuti