lunedì 24 giugno 2013

Tradimenti coniugali... chi come dove e perchè?

Vi sembrerà strano che io, non essendo sposata, abbia fatto delle riflessioni in materia.
Tutto nasce da alcuni casi di cronaca ( omicidi vari) e scene di vita quotidiana viste dall'esterno.
 Quindi ho cercato dei dati che potessero farmi capire se l'idea che mi ero fatta fosse vera, come? semplice ho cercato di controllare gli studi e le stime che  negli anni, le  associazioni ed enti avevano portato avanti su tale tema. Ho quindi appreso ( anche se già lo immaginavo) che è   necessario sfatare il mito che sono solo gli uomini che tradiscono ( anche perchè se non ci fossero donne con chi tradirebbero?)

Infatti  il 55% dei mariti ha tradito almeno una volta, lo ha fatto anche il 45% delle mogli. La città dove si tradisce di più è Milano (il 55% secondo unostudio del 2009 dell'Associazione italiana di sessuologia applicata alla coppia). Mentre per il sud è Napoli
Sempre secondo  associazione i principali tradimenti si hanno sul luogo di lavoro,  il 60% .
Come ovvio che sia anche Internet non è immune infatti, nel 40% le scappatelle sono generate da un primo contatto virtuale attraverso il mondo di internet.

Vi spiego il perché della mia curiosità

Ho constatato come molte donne oramai essendosi "accasate" abbiano smesso di essere "appetibili" per i mariti. Certo sarà che sono super e stra impegnate con la cura della casa, dei figli, ma almeno quando si esce in compagnia del proprio partner dovrebbero cercare di essere un po' più up e meno down.


Infatti guardatevi in giro e constaterete, come sopratutto in coppie cover 45, l'uomo è tutto in tiro, indossa  ( in estate principalmente) completi bianchi, con camicie svolazzanti, mocassino stile American Gigolò,
super abbronzati  con ciglia ben definite, mentre le mogli al massimo mettono un filo di rossetto ma indossano cose informi, ciabattine infradito, pinocchietti o gonnelloni lunghi.


E' necessario dare uno scossone ai mariti troppo sicuri, troppo certi di trovare a casa la moglie che li attende...
e vai con  le critiche

La fedeltà da molti è considerata una restrizione, io la considero intelligenza. Se hai qualcuno che vale al tuo fianco, non lo lasci sfuggire tradendolo. Ci sono persone che valgono più delle tentazioni che durano un secondo.
© – F. ~ A Midsummer Night’s Dream